fbpx
NewsProgetti

Il Natale dei Popoli

By 18 Dicembre 2022 Dicembre 19th, 2022 No Comments

Il 20 dicembre 2022 presso il Teatro Galleria Toledo Le Kassandre Presentano: Il Natale dei Popoli, uno Spettacolo realizzato nell’ambito del progetto “INSIEME: Interpretiamo la Natalità, Spettacolo Inclusivo di Espressione di Musica Etnica”, per l’integrazione e lo scambio interculturale.

Le sonorità “balcanico napulegne” di 𝐁𝐚𝐠𝐚𝐫𝐢𝐣𝐚 𝐎𝐫𝐤𝐞𝐬𝐭𝐚𝐫 saranno accompagnate dal canto del 𝐜𝐨𝐫𝐨 𝐦𝐮𝐥𝐭𝐢𝐞𝐭𝐧𝐢𝐜𝐨 𝐝𝐢 𝐯𝐨𝐜𝐢 𝐟𝐞𝐦𝐦𝐢𝐧𝐢𝐥𝐢 e dalla danza del 𝐜𝐨𝐫𝐩𝐨 𝐝𝐢 𝐛𝐚𝐥𝐥𝐨 del 𝐩𝐫𝐨𝐠𝐞𝐭𝐭𝐨 “𝐈𝐍𝐒𝐈𝐄𝐌𝐄”, composto da donne di tutte le etnie, con coreografie di 𝐃𝐢𝐚𝐧𝐚 𝐌𝐚𝐠𝐫𝐢.

L’iniziativa è realizzata con il contributo del 𝐂𝐨𝐦𝐮𝐧𝐞 𝐝𝐢 𝐍𝐚𝐩𝐨𝐥𝐢 nell’ambito del progetto “𝑨𝒍𝒕𝒓𝒊 𝑵𝒂𝒕𝒂𝒍𝒊”.

𝑰𝒍 𝒑𝒓𝒐𝒈𝒆𝒕𝒕𝒐 “𝑰𝑵𝑺𝑰𝑬𝑴𝑬”

Ideato e coordinato dall’associazione 𝑳𝒆 𝑲𝒂𝒔𝒔𝒂𝒏𝒅𝒓𝒆, il progetto “INSIEME” si ripropone di pensare al Natale in modo differente, come nascita collettiva e momento di recupero delle proprie origini oltre le etnie, nel contesto di una Napoli luogo di inclusione e trasformazione, tra tradizione e contaminazioni musicali. Lo spettacolo finale sarà realizzato attraverso il coinvolgimento di donne abitanti della città, italiane e straniere, partecipanti a laboratori esperienziali di 𝐝𝐚𝐧𝐳𝐚 𝐞 𝐜𝐨𝐫𝐞𝐨𝐠𝐫𝐚𝐟𝐢𝐚 (condotto da 𝐃𝐢𝐚𝐧𝐚 𝐌𝐚𝐠𝐫𝐢 , danzatrice, psicologa e arteterapeuta) e di 𝐜𝐨𝐫𝐨 𝐦𝐮𝐥𝐭𝐢𝐞𝐭𝐧𝐢𝐜𝐨 (condotto dai musicisti di 𝐁𝐚𝐠𝐚𝐫𝐢𝐣𝐚 𝐎𝐫𝐤𝐞𝐬𝐭𝐚𝐫, Sergio Di Leo, Ciro Riccardi, Marcello Squillante), presso un luogo storico della musica napoletana,
𝐀𝐮𝐝𝐢𝐭𝐨𝐫𝐢𝐮𝐦 𝐍𝐨𝐯𝐞𝐜𝐞𝐧𝐭𝐨 𝐍𝐚𝐩𝐨𝐥𝐢 (Via De Marinis 4) dal 12 al 19 Dicembre.
Grazie ai percorsi laboratoriali, preceduti dai 𝐟𝐨𝐜𝐮𝐬 𝐠𝐫𝐨𝐮𝐩 (condotti dalle psicologhe dell’associazione 𝐋𝐞 𝐊𝐚𝐬𝐬𝐚𝐧𝐝𝐫𝐞), Il Natale dei Popoli del progetto INSIEME si propone di essere uno spettacolo partecipato, multiforme e multicolore, espressione di culture ed etnie differenti. Il palco diviene spazio di legame che vede protagoniste le storie delle donne partecipanti, italiane, russe, ucraine, nigeriane, peruviane, srilankesi.

𝑩𝒂𝒈𝒂𝒓𝒊𝒋𝒂 𝑶𝒓𝒌𝒆𝒔𝒕𝒂𝒓

Una folle banda di fiati e percussioni che nasce nel 2018 dal cuore cosmopolita di Napoli, ispirandosi alle fanfare provenienti da Serbia, Macedonia, Romania e Turchia. La banda richiama il magico clima collettivo che caratterizza le feste balcaniche, mantenendo al contempo salde le proprie radici, grazie all’innesto della tradizione sonora di cui Napoli è immensamente ricca, nei suoi mille volti musicali di tutto il mondo.
‘Bagarìa’ è un termine partenopeo, dunque per sua natura multietnico, che assume molteplici significati: potrebbe derivare dal francese ‘bagarre’ quindi baruffa e tafferuglio, del quale mantiene in parte il significato odierno, oppure chissà dall’arabo ‘baḥrì’ (mare) e turco ‘bahriya’ (marina navale). Nella ‘parlèsia’, ovvero l’antico gergo dei musicisti napoletani, a seconda del contesto può voler dire casino e confusione.

Hanno partecipato

Al progetto “INSIEME: Interpretiamo la Natalità, Spettacolo Inclusivo di Espressione di Musica Etnica”

Associazione Le Kassandre

Direzione e coordinamento
Elisabetta Riccardi

Conduzione focus group e tutoring
Alessia Spinella, Fabrizia Fusco
Stella Celentano e Ilaria Marinaro

Comunicazione e Social Media Manager
Alessia Spinella e Fabrizia Fusco

Sensibilizzazione
Federica Olivares

Amministrazione
Marianna Hasson e Fabio Fusco

Conduzione laboratorio di danza
Diana Magri

Conduzione laboratorio di coro multietnico
Ciro Riccardi, Marcello Squillante e Sergio Di Leo

 

Allo spettacolo “il Natale dei popoli” 20 Dicembre

hanno partecipato

Bagarija Orkestar
Sergio ‘Peone’ Dileo – Sax, Clarinetto
Ciro Riccardi – Tromba
Marcello Squillante – Fisarmonica, Voce
Joe Zerbib – Trombone
Antonio ‘Gomez’ Caddeo – Susafono
Antonino Anastasia – Darbuka
Cristiano Della Monica – Tapan

Coro multietnico
Valeria Vargas Chapilliquen (Perù-Italia), Maria Camilla Falcone,
Maria Betteghella (Italia) Tatsiana Liavusik,
Nina Marchik Tatsiana Pumpuleva
Maryna Yafimchak,  Lebedz Ina,
Natalia Mymrina e Ludovica Grella (Bielorussia)

Danzatrici

Success Osawevbinomwan Iyekoretin e Loveth Michael (Nigeria)
Claudia Segura (El Salvador)
Galkissage Dulini Naveesha Samadini Fernando, Hewa Kompothugodage Methlini Tihansa, Hewa Kompothugodage Samindi Vihara Wickramasinghe, Bastian Koralalage Imangi Rodrigo (Srilanka)
Giovanna Miletto, Romina Gambardella, Fabrizia Fusco e Stella Celentano (Italia)

 

Danza e coreografie Diana Magri
Direzione palco e costumi Maica Rotondo
Service audio e registrazione Auditorium Novecento
Tecnico del suono Pietro Lubrano
Tecnico luci Lucio Sabatino
Videomaker Sabrina Cirillo e Giuseppe Riccardi
Location laboratori Auditorium Novecento, Via Enrico De Marinis 4
Location spettacolo finale Teatro Stabile Galleria Toledo, Vicolo I Porta Piccolo a Montecalvario 34

Da un’idea di Elisabetta Riccardi e l’Associazione Le Kassandre

 

Ringraziamo
la scuola di danza Sri Ritma e il coro Lebedz Ina dell’Associazione Culturale BELLARUS
le associazioni Cidis, Scugnizzo Liberato, Bellaruss, LESS, la Bottega di Amma, progetto Sai, Piatto forte lunchbox
Paolo De Rosa, Alessandra Del Giudice, Pasquale Buccarelli, tutte le socie e operatrici dell’associazione Le Kassandre

Si comunica che

Lo sportello è attivo il lunedì dalle 9.30 alle 12.30

rispettando le regole precauzionali
previste dalle ultime ordinanze del Ministero